STRALIGUT - IL SONAR

Spettacoli in vendita

-
Teatro dei Rozzi


PULCETTA DAL NASO ROSSO
Pulcetta di mestere fa il clown. Un giorno però accade qualcosa di inaspettato: Pulcetta perde il suo naso rosso. Parte così un lungo viaggio pieno di incontri e di scoperte.


-
Teatro dei Rozzi


U.MANI
Clara è una bambina la cui fantasia la conduce in luoghi lontani e sconosciuti. Clara però fatica a comprendere il mondo che la circonda: un mondo a misura di adulti che hanno dimenticato cosa voglia dire essere bambini.


-
Teatro dei Rozzi


COLORS
Colors è una creazione di danza, immagini, digital design, dedicata ai bambini ed al loro modo di giocare con i colori. Lo spettacolo immagina un ambiente “sensibile” dove tre danzatrici dipingono lo spazio con il corpo.


-
Teatro dei Rozzi


CARO LUPO
Jolie è una bambina con una fervida immaginazione. E’ curiosa, coraggiosa, intraprendente, le piacciono le stelle, il suo inseparabile orso di pezza Boh e le cose che fanno un po' paura.


-
Teatro dei Rozzi


SEMINO
Mino ha una tana in giardino; ogni giorno esce dalla tana per raccogliere foglie secche da conservare.


-
Teatro dei Rozzi


UNTOLD

Metaversi – ZETA , una stagione di teatro contemporaneo ideata dal Direttore Artistico Alessandro Benvenuti in collaborazione con Straligut Teatro

UNTOLD, non detto.Ciò che non può essere detto non può essere elaborato e risolto.Dall’ombra del rimosso emergono crepe e incongruenze, gli elementi nascosti lasciano segni e messaggi, premono sulla superficie, chiedono di essere messi in luce.




AMLETINO - sabato 2 Marzo 2024
Teatro dei Rozzi


AMLETINO
Amletino è una riscrittura poetica e ironica del classico shakespeariano, realizzata in stretta relazione con l’immaginario dell’artista e illustratore Andrea Rauch.

Giorno Disp. Stato
2 Marzo 2024 ore 17:00 0 Non disponibile

ALDO MORTO - mercoledì 6 Marzo 2024
Teatro dei Rozzi


ALDO MORTO

Metaversi – ZETA , una stagione di teatro contemporaneo ideata dal Direttore Artistico Alessandro Benvenuti in collaborazione con Straligut Teatro

«Desolato, io non c'ero quando è morto Moro. Aldo è morto senza il mio conforto. Quando Moro è morto, non me ne sono accorto. Era il 9 maggio 1978. Non avevo ancora quattro anni. Ma dov'ero io quel 9 maggio? E cosa facevo? A che pensavo? E soprattutto a voi che ve ne importa? È una cosa importante cosa facevo e che pensavo io a tre anni e mezzo? Aldo è morto, poveraccio. Aldo Moro, lo statista. Cose che capitavano negli anni '70. Bisognava fare la rivoluzione. Chi? Brigate rosse. Era il 9 maggio del 1978. Brigate rosse, sì. Ma rosse in che senso?»



Giorno Disp. Stato
6 Marzo 2024 ore 21:00 251 Acquista biglietti

COSTELLAZIONI. Pronti, partenza...spazio!!! - sabato 23 Marzo 2024
Teatro dei Rozzi


COSTELLAZIONI. Pronti, partenza...spazio!!!
Uno spettacolo dedicato alla scoperta dell’Universo. Un viaggio fantasioso e giocoso che parte dalla Terra per spingersi verso le stelle.

Giorno Disp. Stato
23 Marzo 2024 ore 17:00 0 Non disponibile

TROPICANA - mercoledì 10 Aprile 2024
Teatro dei Rozzi


TROPICANA

Metaversi – ZETA , una stagione di teatro contemporaneo ideata dal Direttore Artistico Alessandro Benvenuti in collaborazione con Straligut Teatro

Tropicana è un brano del Gruppo Italiano: dopo aver dominato le classifiche dell’estate 1983, diventa un brano simbolo dell’estate tout-court, inno alla spensieratezza e ballo di gruppo per eccellenza. Ma di cosa parla davvero questa canzone? Se anche l’opera d’arte deve attenersi e rispondere alle logiche del mercato, come ogni altro “prodotto”, quali diventano gli obiettivi dell’artista e entro quali margini di libertà a questo è dato di operare?



Giorno Disp. Stato
10 Aprile 2024 ore 21:00 256 Acquista biglietti



APOCALISSE TASCABILE - mercoledì 8 Maggio 2024
Teatro dei Rozzi


APOCALISSE TASCABILE

Metaversi – ZETA , una stagione di teatro contemporaneo ideata dal Direttore Artistico Alessandro Benvenuti in collaborazione con Straligut Teatro

Senza alcun preavviso, Dio compare in un supermercato in periferia di Roma e vi annuncia la fine del mondo. Per sua colpa e sfortuna, ad ascoltarlo c’è ben poca gente. A prenderlo sul serio c’è solo un giovanotto amorfo e sfibrato, da allora fatalmente destinato ad essere il profeta della fine dei tempi. Accompagnato da uno svogliato angelo dell’Apocalisse, il giovane apostolo si fa strada nell’abisso peccaminoso della città romana, per annunciare ai suoi abitanti la loro imminente fine. Il progetto apocalittico voluto da Dio sembra però fallire. La triste notizia annunciata però non sembra affatto scuotere chi già si dedica, con mortuaria solerzia, alla propria quotidiana estinzione. 



Giorno Disp. Stato
8 Maggio 2024 ore 21:00 249 Acquista biglietti

Login


Il tuo carrello
Il tuo carrello è vuoto!